Trasformazione tecnologica: recensione del libro "Platform Revolution" di Don Tapscott

Nel suo libro più recente, "Platform Revolution", Don Tapscott discute esattamente di come l'innovazione blockchain si sia effettivamente fusa con l'intelligenza artificiale, l'intelligenza artificiale e l'IoT.

Trasformazione tecnologica: recensione del libro "Platform Revolution" di Don Tapscott

La blockchain aziendale ha iniziato a formarsi nel 2016, un periodo in cui aziende come IBM hanno iniziato a utilizzare le reti personali per il monitoraggio della catena di approvvigionamento. È stato inoltre nel corso del 2016 che lo scrittore Don Tapscott ha creato e pubblicato un libro che esamina il modo in cui la blockchain cambierà sicuramente diversi settori.

Dopo il lancio di, Tapscott, che è anche fondatore del Blockchain Research Institute, pubblicato nell'agosto 2020. Data la tempistica della rivista del libro, ha descritto il modo in cui la pandemia di COVID-19 ha rivelato problemi in tutte le catene di approvvigionamento in tutto il mondo, chiarendo ulteriormente esattamente come si potrebbe utilizzare la blockchain per risolvere queste difficoltà.

Quasi un anno dopo il lancio di, Tapscott ha effettivamente pubblicato il suo libro più recente, a differenza delle sue altre due pubblicazioni che discutono cos'è la blockchain e come può essere implementata in determinati settori, va anche un'azione, prendendo la tesi quella blockchain è effettivamente arrivata allo "stato di piattaforma".

In particolare, Tapscott ha informato CryptoPumpNews che la blockchain è in realtà cresciuta molto per molti anni che le aziende e i settori stanno attualmente sviluppando versioni nuove di zecca su blockchain come "piattaforma". Inoltre, Tapscott pensa che la blockchain sia effettivamente arrivata a un fattore di "trivergenza", rendendola la migliore innovazione dell'era elettronica di questi giorni:

Comprendere la trivergenza dell'innovazione blockchain

Tapscott discute durante le 8 fasi del modo in cui le aziende, le catene di approvvigionamento e i mercati della situazione economica stanno costruendo sulla blockchain come sistema per apportare ulteriori miglioramenti.

Per spiegare la trivergenza della blockchain con l'intelligenza artificiale, l'intelligenza artificiale e l'IoT, il capitolo 1 della recensione del metodo blockchain può proteggere il futuro dell'era elettronica. In poche parole, questa fase discute le società elettroniche come Facebook (attualmente Meta) e Google, tenendo presente che queste entità fungono da proprietari delle informazioni sui clienti. “Noi creiamo i dati e queste aziende li portano via. Quindi non ci rimane quasi nulla: non possiamo monetizzare i nostri dati o proteggerli poiché la nostra privacy viene minata", ha affermato Tapscott

Per risolvere questa situazione continua, il capitolo 1 discute il modo in cui l'accessibilità aperta, il coinvolgimento ragionevole e l'identificazione dell'autosovranità su una rete blockchain possono aumentare l'accessibilità a Internet. In particolare, la fase si concentra sul modo in cui la blockchain può risolvere il problema del controllo, pubblicizzare la giustizia, garantire le libertà civili dei creatori di contenuti web e altro ancora. Anche se questo potrebbe essere, il Capitolo 1 spiega inoltre perché la trivergenza di blockchain, AI e IoT alla fine causerà il Web 3.0. Questa è chiamata una rete in cui miliardi di individui, gadget e aziende indipendenti decentralizzate, o DAO, avranno sicuramente la capacità di negoziare e valutare le informazioni per una produzione di scelta migliore.

  Il CEO di Three Arrows Capital fa marcia indietro sui commenti sull'abbandono di Ethereum

La seconda fase del libro verifica l'effetto della blockchain su enormi informazioni. "Big data" è identificato di seguito come un nuovo corso di possesso che potrebbe superare tutte le altre proprietà, offrendo l'idea che le aziende elettroniche hanno effettivamente accumulato in modo indipendente informazioni sui clienti per molti anni. Tuttavia, con innovazioni di crittografia dei file come quelle che si trovano all'interno delle reti blockchain, è possibile che vengano realizzate nuove libertà civili sulla privacy personale e la costruzione di libertà civili sulle informazioni.

Il capitolo 3 è un'area essenziale, poiché Tapscott e il suo coautore Anjan Vinod esaminano ampiamente la connessione tra blockchain e intelligenza artificiale. Secondo Tapscott e Vinod, l'intelligenza artificiale sta rendendo la blockchain tra le più ampie trasformazioni tecniche mai viste prima. Questa fase discute il metodo che la blockchain può offrire una struttura decentralizzata per l'intera comunità di intelligenza artificiale. Ad esempio, si tiene presente di seguito che un rimedio decentralizzato basato su blockchain potrebbe garantire un suggerimento molto più equalizzato, ma sicuro e protetto, per l'invio delle informazioni necessarie per le versioni AI.

Il capitolo 4 si concentra ulteriormente sulla blockchain e sull'IoT, tenendo presente che i gadget collegati richiederanno sicuramente un diario per scoprire e adeguarsi a punti nuovi di zecca. "È dove la gomma incontra la strada per la blockchain", scrive Tapscott Mentre le difficoltà applicative come i computer quantistici sono ulteriormente sottolineate nel capitolo 4, quest'area alla fine definisce il Web 3.0 come eseguito in un cloud disperso, con un mix di pubblico decentralizzato e server web personali con capacità di computer laterale.

Il rischio del computer quantistico

Sebbene l'effetto della blockchain sulle auto indipendenti sia esaminato nei Capitoli 5 e 6, assicurarsi che il Web 3.0 continui a essere disperso così come la prova quantistica è descritto nei Capitoli 7 e 8 di. Nello specifico viene valutato il quantum hazard per la cybersecurity dei sistemi informatici internazionali.

Per le circostanze, il capitolo 7 osserva che "C'è una possibilità su sette che un computer quantistico sarà disponibile in commercio entro il 2026". A sua volta, il capitolo 8 mette in evidenza la domanda di amministrazione di criteri di crescita a 3 gradi: metodo, applicazione e comunità.

L'autore del capitolo 8, Christian Keil, le informazioni completano i vari strati della pila dell'innovazione blockchain, concludendo che la partecipazione delle parti interessate e il potere degli impatti della rete sono necessari per la crescita dei criteri. "La comunità blockchain ha bisogno di uno standard come OSI, con cui catalogare, organizzare e comunicare i progressi in questa nuova tecnologia potrebbe essere notevolmente più semplice", scrive Keil

  Il titolo Marathon Digital raggiunge il massimo in 6 anni con l'azienda HODLs $ 460M Bitcoin

Come la blockchain si collega a varie altre innovazioni

si conclude con il concetto che la blockchain è ancora al suo inizio e il suo successo dipenderà sicuramente da quanto bene verranno affrontate le difficoltà e le possibilità attuali per la sua crescita. Sebbene sia difficile prevedere il futuro, Tapscott ha sottolineato che l'obiettivo alla base è aiutare le persone a riconoscere il metodo blockchain che armonizza varie altre innovazioni:

Questo in mente, è una lettura obbligata per le persone interessate alle innovazioni nella seconda era dell'era elettronica. Per le circostanze, mentre alcuni potrebbero semplicemente conoscere i principi tradizionali come l'intelligenza artificiale, discute il metodo che la blockchain si collega al sistema esperto e varie altre innovazioni importanti.

Il libro sottolinea inoltre perché la blockchain continuerà a funzionare come base per settori, situazioni economiche, catene di approvvigionamento e vari altri elementi della nostra vita. “Queste sono tutte grandi tecnologie di cui tutti parlano. spiega il modo in cui si integrano e perché la blockchain è al centro di tutto", ha incluso Tapscott.

Ogni trader che scambia criptovaluta sull'exchange Binance vuole conoscere l'imminente aumento del valore delle monete al fine di realizzare enormi profitti in un breve periodo di tempo.
Questo articolo contiene istruzioni su come scoprire quando e quale moneta parteciperà alla prossima “Pump”. Ogni giorno, la comunità su Canale di Telegram Crypto Pump Signals for Binance pubblica quotidianamente alcuni segnali gratuiti sull'imminente "Pump" e rapporti su "Pumps" di successo che sono stati completati con successo dagli organizzatori della comunità VIP.
Questi segnali di trading aiutano a guadagnare dal 5% al 45% di profitto in poche ore dall'acquisto delle monete pubblicate sul canale Telegram”Crypto Pump Signals for Binance”. Stai già realizzando un profitto utilizzando questi segnali di trading? In caso contrario, provalo! Ti auguriamo buona fortuna nel trading di criptovalute e desideriamo ricevere lo stesso profitto degli utenti VIP di Crypto Pump Signals for Binance .
Alex Sanders/ autore dell'articolo

Esperto in marketing e gestione di progetti di investimento, analista finanziario. Commerciante di criptovalute, consulente privato, nonché autore di numerosi articoli analitici sul lavoro efficace nel mercato delle criptovalute.

Segnali di Binance Pump per le criptovalute
Lascia un Commento