Le istituzioni finanziarie del sud-est asiatico si rivolgono alla blockchain di Ethereum

Ethereum è la blockchain delle opzioni per le istituzioni finanziarie nel sud-est asiatico o le aziende cercheranno scelte a causa delle restrizioni?

Le istituzioni finanziarie del sud-est asiatico si rivolgono alla blockchain di Ethereum

Lo sviluppo della blockchain è in aumento in tutto il sud-est asiatico, poiché l'area ospita una varietà di società fintech e anche attività crittografiche in tutto il mondo. Nello specifico, Singapore si è effettivamente trasformata in una delle nazioni più cripto-friendly del mondo. Questo è stato evidenziato di recente in un record eseguito dall'exchange di criptovalute Gemini, che ha scoperto che il 67% dei 4,348 partecipanti attualmente possiede criptovalute. Il record ha tenuto ancora più presente che Ether (ETH) è la criptovaluta più preferita nell'area, con il 78% dei periti immobiliari che dichiara di possedere il possesso elettronico.

È interessante notare che la blockchain di Ethereum potrebbe anche essere la rete di opzioni per le istituzioni finanziarie con sede nel sud-est asiatico. Questa idea è stata esaminata durante un'occasione organizzata proprio di recente dall'Enterprise Ethereum Alliance chiamata "Ethereum in Finance: A view from Singapore". Charles d'Haussy, in Asia che si occupa di supervisore presso la società blockchain ConsenSys e anche relatore occasionale, ha informato CryptoPumpNews che le aziende nell'area che cercano di incoraggiare i rimborsi transfrontalieri degli acquisti preferiscono Ethereum per una serie di fattori:

In particolare, d'Haussy ha sottolineato che le istituzioni finanziarie trovano interessante il fatto che Ethereum fornisca un livello di accordo saggio su una rete blockchain, mentre varie altre innovazioni convenienti potrebbero includere solo un livello di accordo saggio senza blockchain D'Haussy ha affermato che la rete Ethereum fornisce anche servizi finanziari istituzioni con la capacità di produrre compongono simboli particolari. Ha incluso che la procedura sembrerebbe sicuramente nota a molti perché “Hai un conto in banca e banconote che puoi mettere in quel conto. Questo può essere riprodotto in molti casi d'uso. Altre tecnologie esplorate in passato non erano in grado di fornire sia account che token".

Ethereum per soldi nel sud-est asiatico

Date le distinte prestazioni di Ethereum, d'Haussy ha tenuto presente che le istituzioni finanziarie di tutto il sud-est asiatico lo utilizzano in una varietà di mezzi.

Ad esempio, Daniel Lee, supervisore esecutivo e anche capo del servizio e anche quotato al DBS Digital Exchange (DDEx), uno scambio elettronico supportato da DBS, tra i più grandi team finanziari asiatici che forniscono soluzioni di trading per numerosi beni elettronici costituiti da simboli di sicurezza e anche criptovalute – ha informato CryptoPumpNews che la società sta utilizzando Ethereum per il suo scambio di token di sicurezza:

In particolare, è possibile elencare i simboli ERC-777 supportati da azioni, entrate fisse o vari altri beni del mondo reale. Questi elenchi possono essere successivamente forniti per una seconda rivendita. Lee ha discusso sul fatto che uno scambio di token di sicurezza e protezione può promuovere la vendita di beni su una seconda base: "Ora, quando qualcuno vuole vendere questi beni, può semplicemente pubblicarlo come offerta sullo scambio. E chiunque voglia quel particolare importo, può semplicemente revocare l'offerta".

  I guadagni parabolici per OriginTrail, Maker e XYO Network risvegliano le speranze di "altseason"

Inoltre, Lee ha affermato che DDEx ha effettivamente verificato varie altre reti blockchain oltre a Ethereum per adattarsi al suo scambio di token di sicurezza. Tuttavia, ha tenuto presente che Ethereum era l'opzione migliore grazie alla semplicità di individuare gli sviluppatori abituati a Solidity, il linguaggio dei programmi creato per creare accordi intelligenti su Ethereum

D'Haussy ha anche affermato che Partior, un network di pulizia e negoziazione interbancario basato su blockchain sviluppato collettivamente da DBS Bank, JP Morgan e anche Temasek, è stato anche migliorato Ethereum. propria stablecoin di moneta elettronica sulla rete Partior. Secondo d'Haussy, questa è la situazione per situazioni di utilizzo comparabili a causa della varietà di fornitori, dell'ampia gamma di designer e anche della gamma di soluzioni offerte su Ethereum “Molte altre blockchain non saranno in grado di fornire un ecosistema così ricco e maturo. Pertanto, non è possibile per molte istituzioni finanziarie", ha affermato d'Haussy

È altrettanto affascinante tenere presente che la partecipazione della Cina allo sviluppo della blockchain è in aumento. Mentre d'Haussy pensa che l'area non sia deliziata dalle criptovalute, ha sottolineato che la Cina è un enorme costruttore di reti blockchain. Ad esempio, sebbene la Cina di recente abbia consigliato ai servizi statali di interrompere l'estrazione di criptovalute, d'Haussy ha sottolineato che ConsenSys Quorum – la procedura di registro disperso basata su Ethereum di ConsenSys – sta avendo successo nell'area: “Le catene autorizzate nella Cina continentale sono le framework preferiti e Quorum è attualmente utilizzato per la rete di servizi basata su Blockchain, un progetto blockchain nazionale sostenuto dal governo cinese.

Le restrizioni di Ethereum interferiranno con l'affido?

Sebbene Ethereum possa essere ampiamente utilizzato in tutto il sud-est asiatico per numerose funzioni, i problemi rimangono relativi agli elevati costi del gas della rete e anche ai problemi di scalabilità. Ma, secondo Lee, DDEx sta utilizzando Ethereum su una blockchain autorizzata per la quotazione e anche per lo scambio di simboli di sicurezza, di conseguenza i costi elevati del gas non sono un problema. “Non usiamo il mining come meccanismo di consenso. Usiamo IBFT come nostro meccanismo di consenso. Sulla base di ciò, la tassa del gas non si applica a noi", ha affermato. D'Haussy ha incluso che le tariffe elevate del gas mostrano ancora di più che Ethereum ha ancora bisogno, tenendo presente che i servizi di livello due vengono eseguiti per risolvere gli ostacoli significativi che oggi hanno a che fare con Ethereum.

  Privacy o politica? Perché il portafoglio crittografico di Facebook, Novi, sta affrontando resistenza

Anche se questo potrebbe essere, alcune istituzioni finanziarie nel sud-est asiatico hanno effettivamente iniziato a guardare verso varie altre reti blockchain. Ad esempio, Ripple Net, la rete mondiale di rimborsi della società blockchain Ripple, viene sfruttata in tutta l'area per accordi transfrontalieri. Brooks Entwistle, supervisore della gestione di Ripple Net in APAC e anche MENA, ha informato CryptoPumpNews che l'Asia del Pacifico è diventata una delle aree in più rapida crescita per Ripple Net con affari in aumento rispetto al terzo trimestre del 3.

Entwistle ha incluso che aderendo all'intento di Ripple di ottenere un rischio del 40% nel centro di gestione dei rimborsi transfrontalieri Trangloa, la società ha effettivamente promosso un nuovissimo corridoio di liquidità su richiesta nelle Filippine Ha ancora più condiviso che la società di compensazione giapponese SBI Remit sta utilizzando la soluzione ODL di Ripple per modificare i rimborsi dei compensi per l'enorme diaspora filippina in Giappone Entwistle ha discusso:

Pertanto, mentre Ethereum continua ad avere un'influenza degna di nota nel sud-est asiatico, vari altri servizi blockchain sono certamente in aumento. Per le circostanze, la blockchain di Solana ha portato un tasso di interesse di rischio a causa dei suoi alti tassi di acquisto e anche poco costoso. Henri Arslanian, leader crittografico di PwC e anche compagno, ha informato CryptoPumpNews che le reti blockchain vengono utilizzate poiché le istituzioni finanziarie finiscono per essere molto più ben informate su vari servizi di primo livello:

.

Ogni trader che scambia criptovaluta sull'exchange Binance vuole conoscere l'imminente aumento del valore delle monete al fine di realizzare enormi profitti in un breve periodo di tempo.
Questo articolo contiene istruzioni su come scoprire quando e quale moneta parteciperà alla prossima “Pump”. Ogni giorno, la comunità su Canale di Telegram Crypto Pump Signals for Binance pubblica quotidianamente alcuni segnali gratuiti sull'imminente "Pump" e rapporti su "Pumps" di successo che sono stati completati con successo dagli organizzatori della comunità VIP.
Questi segnali di trading aiutano a guadagnare dal 5% al 45% di profitto in poche ore dall'acquisto delle monete pubblicate sul canale Telegram”Crypto Pump Signals for Binance”. Stai già realizzando un profitto utilizzando questi segnali di trading? In caso contrario, provalo! Ti auguriamo buona fortuna nel trading di criptovalute e desideriamo ricevere lo stesso profitto degli utenti VIP di Crypto Pump Signals for Binance .
Alex Sanders/ autore dell'articolo

Esperto in marketing e gestione di progetti di investimento, analista finanziario. Commerciante di criptovalute, consulente privato, nonché autore di numerosi articoli analitici sul lavoro efficace nel mercato delle criptovalute.

Segnali di Binance Pump per le criptovalute
Lascia un Commento