Medici Senza Frontiere sta ora utilizzando la tecnologia blockchain per l'archiviazione delle cartelle cliniche

La soluzione per le pratiche burocratiche Blockchain Transcrypts ha rivelato una collaborazione con l'azienda altruista giovedì

Medici Senza Frontiere sta ora utilizzando la tecnologia blockchain per l'archiviazione delle cartelle cliniche

In un'intervista dell'11 novembre, l'azienda di sicurezza dei file basata su blockchain Transcrypts ha rivelato una collaborazione con Medici senza frontiere, o DWB, iniziata il 14 ottobre. Lavorando insieme, attualmente hanno pubblicato 6500 documenti di richiamo sulla blockchain, con un obiettivo di 76000 entro il 2022.

La maggior parte delle riprese di richiamo registrate su nastro sono vaccinazioni COVID 19, tuttavia l'azienda ha specificato che a un certo punto l'obiettivo è mantenere tutti i documenti medici personali sulla blockchain, dove proverranno sicuramente dal telefono di una persona. L'intuitiva start-up con sede in California è stata fondata nel 2015 da Zain Zaidi, dopo di che ancora studente di progettazione elettrica presso la San Jose State University. L'attività ora conta come clienti Paychex, ADP, Zoom, Spirit Airlines e anche Oracle.

Transcrypts è nato come un dispositivo per combattere il ritorno alla frode commercializzato agli specialisti del personale, prima di diventare una conferma dei guadagni per i proprietari. Ora, l'azienda ha dichiarato di considerarsi una soluzione completa per le pratiche burocratiche. La collaborazione DWB è la sua prima avventura nei documenti medici. In precedenza Transcrypt aveva effettivamente scoperto che HIPAA e altre norme di conformità impedivano sostanzialmente la blockchain come metodo appropriato per l'archiviazione di documenti medici negli Stati Uniti

Parlando dell'accesso ai documenti medici personali nei paesi in via di insediamento, Zaidi ha affermato che la blockchain può fornire un notevole aiuto nell'evitare diversi decessi non necessari:

Questa non è la prima volta che i documenti di vaccinazione COVID sono stati effettivamente conservati sulla blockchain CryptoPumpNews riportato a gennaio riguardo al lancio di un programma da parte di veChain per farlo in un enorme centro sanitario a Cipro

.

Ogni trader che scambia criptovaluta sull'exchange Binance vuole conoscere l'imminente aumento del valore delle monete al fine di realizzare enormi profitti in un breve periodo di tempo.
Questo articolo contiene istruzioni su come scoprire quando e quale moneta parteciperà alla prossima “Pump”. Ogni giorno, la comunità su Canale di Telegram Crypto Pump Signals for Binance pubblica quotidianamente alcuni segnali gratuiti sull'imminente "Pump" e rapporti su "Pumps" di successo che sono stati completati con successo dagli organizzatori della comunità VIP.
Questi segnali di trading aiutano a guadagnare dal 5% al 45% di profitto in poche ore dall'acquisto delle monete pubblicate sul canale Telegram”Crypto Pump Signals for Binance”. Stai già realizzando un profitto utilizzando questi segnali di trading? In caso contrario, provalo! Ti auguriamo buona fortuna nel trading di criptovalute e desideriamo ricevere lo stesso profitto degli utenti VIP di Crypto Pump Signals for Binance .
  Gli utenti non sono in grado di vendere il token Squid Game con un guadagno del 45,000%
Alex Sanders/ autore dell'articolo

Esperto in marketing e gestione di progetti di investimento, analista finanziario. Commerciante di criptovalute, consulente privato, nonché autore di numerosi articoli analitici sul lavoro efficace nel mercato delle criptovalute.

Segnali di Binance Pump per le criptovalute
Lascia un Commento