Brave lancia il portafoglio crittografico nativo del browser per combattere le estensioni false

Brave Browser ostacola le aziende di portafogli come MetaMask presentando un portafoglio crittografico indigeno sviluppato direttamente nel browser Internet.

Brave lancia il portafoglio crittografico nativo del browser per combattere le estensioni false

Browser Internet orientato alla privacy Brave continua ad aumentare la sua dedizione alla promozione della criptovaluta cambiando il suo portafoglio di criptovaluta basato sull'estensione con uno nativo del browser.

Martedì l'azienda ha rivelato a Crypto PumpNews che sta preparando il lancio principale di Brave Wallet; un portafoglio di criptovaluta di autocustodia sviluppato direttamente nel browser Internet del computer desktop Brave, che consente ai clienti di acquistare e acquisire criptovalute come Ether (ETH).

Brian Bondy, ufficiale di polizia dell'innovazione primaria e fondatore di Brave, ha informato Crypto PumpNews che il nuovissimo portafoglio cambia il fork di espansione MetaMask di Brave chiamato Crypto Wallets Secondo il CTO, la nuovissima esecuzione che è stata "sviluppato da zero, nativamente direttamente nel Brave Browser.”

Il nuovo portafoglio è diverso da molti altri portafogli web3 come MetaMask perché non ha bisogno che gli utenti scarichino e installino un'espansione, ma è invece sviluppato direttamente nel browser Internet stesso come attributo principale. Secondo la società, questo dovrebbe ridurre al minimo le minacce alla protezione e la dipendenza da CPU e memoria aggiuntive.

Bondy ha affermato che il portafoglio di criptovaluta del browser Internet è paragonabile ai portafogli di criptovalute dell'attrezzatura poiché esegue il proprio portafoglio deterministico ordinato BIP32.

"I fondi sono sempre archiviati sulla blockchain, ma le chiavi per sbloccare quei fondi sono archiviate nel portafoglio Brave", ha affermato Bondy. Ha incluso che i trucchi esclusivi di quell'individuo rimangono costantemente sui gadget dell'attrezzatura se l'individuo sceglie di collegare un portafoglio di attrezzature da aziende come Ledger o Trezor.

Secondo Bondy, la dipendenza del settore dai borsellini crittografici nel tipo di estensioni del browser Internet è solo uno degli ostacoli principali alla promozione delle criptovalute tradizionali a causa della loro protezione minima.

"Uno dei maggiori problemi con le estensioni è quanto sia facile per i criminali crearne di false fingendo di essere una buona estensione del portafoglio: tali attacchi di spoofing sono abbastanza comuni", ha affermato il CTO. Bondy ha evidenziato istanze come le false estensioni MetaMask destinate a prendere le criptovalute dei clienti, tenendo presente che anche queste "tendono ad accumulare una serie di dipendenze del codice" che potrebbero portare gradualmente a errori di controllo della protezione irrisolti, tra cui:

  Lo Zimbabwe potrebbe essere il prossimo paese ad abbracciare Bitcoin come moneta a corso legale

Il Brave Wallet consente ai clienti di negoziare "quasi qualsiasi risorsa crittografica", sostenendo tutte le catene adatte alla macchina virtuale Ethereum, o EVM, composta da Polygon, xDai, Avalanche e altre. L'assistenza di Bitcoin (BTC) rimane in crescita e arriverà sicuramente con un giorno successivo, ha affermato Bondy. Poiché l'azienda intende aumentare il proprio browser Internet con ancora più blockchain, Brave Wallet incorporerà sicuramente anche la blockchain di Solana nel 2022.

Oltre a supportare le comunicazioni DApp, Brave Wallet consente anche ai clienti di inviare e ottenere simboli non fungibili, o NFT, basati su blockchain compatibili con EVM. Il portafoglio consente inoltre ai clienti di acquistare criptovalute con un sacco di denaro fiat costituito da dollari statunitensi o euro attraverso la soluzione cripto-fiat Wyre.

Il Brave Wallet è gratuito e offerto rapidamente su computer desktop, mentre la sua applicazione mobile incorporerà sicuramente il portafoglio in un secondo momento. Per poter utilizzare Brave Wallet, i clienti devono scaricare e installare il browser Internet Brave e aggiornarlo alla versione 1.32 più recente. Il nuovissimo portafoglio è diverso da Brave Rewards, l'attributo opt-in che assegna ai clienti Brave i token di attenzione di base (BAT) per guardare gli annunci pubblicitari a tutela della privacy.

Brave Browser è una creazione del creatore di JavaScript e del fondatore di Mozilla Brendan Eich, che ha co-fondato la start-up Brave Software con Bondy nel 2015. A giugno 2017, Brave ha aumentato $ 35 milioni in 30 secondi durante la sua prima offerta di monete BAT.

Il cripto-piacevole browser Internet ha finito per essere eccezionalmente preferito negli ultimi anni, con clienti energetici mensili che sono passati da 25 milioni a febbraio a oltre 42 milioni da novembre 2021.

Ogni trader che scambia criptovaluta sull'exchange Binance vuole conoscere l'imminente aumento del valore delle monete al fine di realizzare enormi profitti in un breve periodo di tempo.
Questo articolo contiene istruzioni su come scoprire quando e quale moneta parteciperà alla prossima “Pump”. Ogni giorno, la comunità su Canale di Telegram Crypto Pump Signals for Binance pubblica quotidianamente alcuni segnali gratuiti sull'imminente "Pump" e rapporti su "Pumps" di successo che sono stati completati con successo dagli organizzatori della comunità VIP.
Questi segnali di trading aiutano a guadagnare dal 5% al 45% di profitto in poche ore dall'acquisto delle monete pubblicate sul canale Telegram”Crypto Pump Signals for Binance”. Stai già realizzando un profitto utilizzando questi segnali di trading? In caso contrario, provalo! Ti auguriamo buona fortuna nel trading di criptovalute e desideriamo ricevere lo stesso profitto degli utenti VIP di Crypto Pump Signals for Binance .
Alex Sanders/ autore dell'articolo

Esperto in marketing e gestione di progetti di investimento, analista finanziario. Commerciante di criptovalute, consulente privato, nonché autore di numerosi articoli analitici sul lavoro efficace nel mercato delle criptovalute.

Segnali di Binance Pump per le criptovalute
Lascia un Commento